elettronica Siemens al Salone di Francoforte: non importa come chiamare, rivoluzione o invasione ... essa potrà solo crescere





Non importa come lo chiami tu, ogni cambiamento ci porta auto nuovasistemi e funzioni.

Non importa quello che fai, questa tendenza continuerà a crescere anche graziealla rivoluzione dell'elettronica nel settore automobilistico, o come alcunipiace chiamarlo, l'invasione dell'elettronica.

Stranamente, siamo tutti punto molto di più alla elettronicheglitch, alla schermata famoso morto-blu del computer, che altempo enorme-, i costi ei sistemi salvavita stiamo ottenendomeno costosi e meno costosi, da quelli elettronici quotidianamente criticato.

Tutti dimentichiamo troppo facilmente i guasti meccanici ed idrauliciabbiamo utilizzato per avere a pochi decenni fa, come driver o come i bambini inpapà o con l'auto della mamma.

Nonostante i soliti lamenti di elettronica e computerglitch, che è pronto a sbarazzarsi del suo computer, o in autoelettronica, e tornare a le giostre spartano e l'archiviazionearmadi?

Chi può immaginare un cliente chiede un motore tradizionaleinvece di una gestione elettronica uno, con tutti di quest'ultimopotenza e coppia vantaggi; peso, rumore, vibrazioni,consumi e di riduzione dell'inquinamento; servizio sempre più lunghipresentazione più ordinata sotto la> cappa ... Se l'elettronica fosse così irrimediabilmente viziato, come mai i mercatinon tornare ancora ai sistemi pieno meccanico-idraulico,lontano da elettronica? Non stiamo vivendo in offerta-e-demandmercati?

Naturalmente, l'offerta è solo offrendo maggiori e piùsistemi di controllo elettronico. Ma se ci fosse davvero unmercato significativo per "electrophobic" automobili, come mai nessuna macchinamaker ha afferrato una tale opportunità?

Dagli anni Ottanta, abbiamo iniziato la elettronico x-by-wire marzo,dove x può rappresentare drive (drive-by-wire), sterzo(Steer-by-wire), frenata (brake-by-wire), o qualsiasi altro sistema basato suSensori di raccolta di dati (velocità, temperatura, pressione, forza ...)e software che l'analisi e l'invio del caso elettronico"Ordini" di attuatori loro esecuzione, con mezzi meccanici afine.

Questo era iniziato con delicatezza, con gestione elettronica del motoresistemi di integrazione del drive-by-wire, o semplicemente, ilcollegamento elettronico tra il pedale del gas e l'iniezionesistema (al posto del cavo). Poi è arrivata la progressiva integrazionedi ABS, controllo della trazione, ESP, discesa e salita di collinacontrollo, per arrivare oggi ai dischi freno automatico di essiccazione eedificio a pressione secondo la condizioni di guida, il cambio di corsiadi avvertimento, ecc ..

Una cosa è certa: ci sarà sempre bisogno di un "hardware", come unpastiglie dei freni e un disco per fermare la ruota, anche se si sostituisce latubi idraulici e il servofreno da parte di alcuni dispositivi elettronici.

Lo stesso vale per il sterzo by-wire. Anche quando avremoeliminare il collegamento meccanico tra il governo (o di un joysticko qualsiasi altra cosa governare la macchina con) e le ruote, cisempre bisogno di un po '"hardware" per spingere meccanicamente alle ruotea destra oa sinistra, e il figlio via. Di qui la parola meccatronica.

Molto è stato scritto, e ancora di più sarà scritto su l'rivoluzione elettronica. Tutti i produttori, e soprattuttoi fornitori stanno lavorando per l'integrazione del sistema attraverso piùelettronica. ABS, TC, ESP e molte altre funzioni sofisticatevengono integrati in un unico sistema importante, con sotto-sistemiil controllo di più funzioni, rendendo ogni opera di sensori per diversi"Dirigenti", evitando i doppioni.

Uno dei giocatori più importanti in questo settore, Siemens VDO Automotiveè la visualizzazione di diverse tecnologie d'avanguardia alla 61 ªSalone di Francoforte (15-25 settembre). Fatta eccezione per la MS 2100sistema di navigazione portatile, che viene lanciato al mercato, ilaltre tecnologie ci danno una visione più chiara su tutto nuovosistemi promesso per la produzione con i prossimi anni.

Poiché la Siemens VDO Automotive è tentati di noi, diamo uno sguardopresso i nostri contenuti prossima auto.

Per una breve presentazione su ciascuna di queste tecnologie, fare clic suquanto segue:

http://www.motiontrends.com/2005/m09eng/siemens/brakes/electronicwedgebrake.shtmlhttp://www.motiontrends.com/2005/m09eng/siemens/modularcockpit/modularcockpit.shtmlhttp://www.motiontrends.com/2005/m09eng/siemens/driverassist/driverassistancenetwork.shtmlhttp://www.motiontrends.com/2005/m09eng/siemens/hybridcar/hybrid.shtmlhttp://www.motiontrends.com/2005/m09eng/siemens/navigationsystem/daytonms2100.shtm